STORIA

L’Associazione Anziani e Pensionati di Zanica è stata costituita in data 24/05/1981 con scopo di contribuire allo svolgimento e all’organizzazione di attività di animazione e occupazione del tempo libero degli anziani e pensionati di Zanica.Non ha fine di lucro sia diretto che indiretto ed è un movimento umanitario, di solidarietà e aiuto all’anziano ed al pensionato per rendere meno triste e dolorosa l’emarginazione e la solitudine che la società riserva a chi non è produttivo. Tutto ciò nel rispetto della libertà e dignità degli associati, ispirandosi a principi di democrazia  ed uguaglianza dei diritti di tutti gli associati.

I soci fondatori sono stati : il sig. rag. cav. Gianni Giuseppe Garavelli, che ha ricoperto la carica di presidente dal 1981 al 2001, il sig. Mario Cattaneo, il sig. Antonio Zanchi, il sig. Attilio Traina, il sig. Luigi Previtali, la sig.ra Luigina Zonca, la sig.ra Clara Previtali, il sig. Luigi Poma, il sig. Francesco Pedrali, la sig.ra Franca Drago

Il logo ed il motto dell’Associazione sono opera del defunto maestro Siro Secchi originario di Rovereto. Per quanto ci risulta il significato del logo è quello della vita che scorre e che con il passar degli anni finisce, così come un albero che dopo vari anni secca. Però c’è anche la continuazione dell’esistenza  rappresentata dalle foglioline verdi  che germogliano e danno nuova vita   anche per effetto dei raggi del sole che scaldano e danno continuità all’umanità. La scritta QUOTIDIE RESURGO è stata aggiunta su iniziativa del defunto Parroco don Silvano Ghilardi che significa appunto che ogni nuovo giorno si risorge a nuova vita.   La prima assemblea si è tenuta nella canonica della parrocchia di Zanica, alla presenza del parroco don Ambrogio Ciocca. Dal 2001 al 2017 il presidente dell’associazione è stato il rag. Adriano Bugini. Sotto la sua presidenza l’Associazione  si è radicata ancor di più nel territorio divenendo una realtà operativa e di supporto a tutta la collettività.La prima sede era in piazza V.Veneto 5; venne in seguito trasferita in Piazza della Repubblica 21.Attualmente è in via Fiume 2.

Nell’anno 1987 e precisamente il 7/10 l’Associazione è stata iscritta al registro regionale del volontariato al foglio n° 62 prog. 185 del settore di attività socio-assistenziale area di intervento  anziani. Tutto ciò anche a seguito del parere favorevole del Comune di Zanica con delibera n° 56 del 13/06/1987.

Nell’anno 1994 l’iscrizione è stata rinnovata con l’annotazione al foglio n°47 progressivo 185 del registro generale del volontariato sezione sociale.

Nell’anno 1997 l’associazione ha aderito in qualità di socio fondatore alla costituzione del  Bottega del volontariato Bergamo. Nell’anno 2002 l’associazione diventa socio del Centro Servizi Bottega del volontariato Bergamo (CSV).

In data 08/07/2014 con determinazione dirigenziale n° 1336 del 16/06/2014 registrata il 19/06/2014 l’Associazione è stata iscritta al nr. progressivo 171 sezione prevalente A) sociale e civile nel registro delle Associazioni Sezione F di cui alla legge 7/01/2008 capo III della Regione Lambardia.  (APS – Associazione di promozione sociale)

 

 

 

Lascia un commento